Fratoianni (SEL – Sinistra Italiana): Grillo ha paura dei diritti come Renzi e Alfano. 

Conferenza stampa servizio pubblico radiotelevisivo "Rai Bene Comune"

Roma, 7 febbraio 2016. – “Caro Beppe Grillo, sulle Unioni civili ti comporti come certa brutta politica che dici di voler contrastare”.
Lo scrive in un post su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana, come riferisce una nota.
“Dici e non dici, prendi impegni e li disattendi – prosegue il coordinatore di Sel – fai esporre i tuoi parlamentari per il Si e poi tu, in beata solitudine, dal sommo blog, dichiari la libertà di coscienza. E cioè ‘liberi tutti’. Sei in buona compagnia con gli Alfano, i Renzi e tutti coloro che hanno paura dei diritti. Noi, invece – conclude Fratoianni- siamo sempre dalla stessa parte: dalla parte dei diritti e della dignità delle persone”.
“In relazione ai retroscena giornalistici sulle scelte interne al PD e alle notizie provenienti dal Movimento Cinque Stelle di queste ore che lasciano presagire la possibilità di una legge sulle Unioni civili approvata senza la stepchild adoption, le associazioni Lgbt unite ribadiscono che il testo attuale è già un compromesso rispetto alle rivendicazioni del movimento e che ulteriori passi indietro sono giudicati irricevibili. La stepchild adoption è una misura di civiltà che non concede nuovi diritti alle persone Lgbt di questo Paese, ma semplicemente riconosce un minimo di tutela a cittadini italiani minorenni che non possono essere discriminati per l’orientamento sessuale dei propri genitori. Questa non lo diciamo noi, ma lo dicono le numerose sentenze dei tribunali di questo Paese, quelle della corte europea dei diritti dell’uomo che già ha richiamato il nostro Paese perché inadempiente sul campo dei diritti umani. Una legge sulle Unioni civili senza la stepchild adoption sarebbe manifestamente incostituzionale e aprirebbe a una valanga di ricorsi. Chi vuole una legge sulle Unioni civili con formule di questo genere lo fa contro le persone Lgbt, le famiglie, le loro figlie e i loro figli, non a loro favore”.

E’ quanto si legge in una nota delle associazioni Lgbt.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...